Midda's Chronicles - il Diario

venerdì 14 gennaio 2011

Midda per Beneficenza - I primi risultati


S
in dalla pubblicazione del primo libro di Midda's Chronicles ho desiderato associare alla vendita delle versioni cartacee un'iniziativa di beneficenza, così come già vi è stato modo di parlare qui e qui, nonché come è stato riportato sulla copertina di ogni libro con un marchio verde a indicare l'euro donato ai bambini dei Tibetan Children's Villages.

A oggi, fra i libri venduti, regalati e acquistati per scopo personale (perché anche per questi ultimi, ovviamente, non manco di riconoscere l'euro di beneficenza), queste sono le quote raggiunte:
- Midda's Chronicles - Il tempio nella palude (e altre storie) - libro cartaceo ... 28 copie
- Midda's Chronicles - Il tempio nella palude (e altre storie) - ebook ... 2 copie
- Midda's Chronicles - Condannata (e altre storie) - libro cartaceo ... 15 copie
- Midda's Chronicles - Il collezionista di sassi (e altre storie) ... 9 copie
per un totale di 54 copie... pari a 54 euro da destinare alla beneficenza.

Confido che nessuno possa aver mai avuto dubbi di sorta sul fatto che l'iniziativa di beneficenza associata alla vendita dei libri potesse essere meno che sincera.
Tuttavia, in un clima di massima trasparenza, ecco l'evidenza non solo dell'avvenuto versamento a Yeshe Norbu Appello per il Tibet o.n.l.u.s., ma anche la risposta da parte degli stessi che pone, al di là di ogni possibilità di dubbio, nero su bianco l'intera questione.

Pomaia,
venerdì 14 gennaio 2011

Caro Sean,

ti invio questa breve lettera per ringraziarti della tua donazione: 54 euro sono pochi rispetto alle necessità, ma per molti in India rappresentano più di un mese di stipendio.
Sono contento che l’apprezzamento per il tuo lavoro con “Midda’s Chronicles” stia crescendo: so che lo fai con passione e per noi è un piacere proseguire con questo abbinamento. Il tuo contributo sarà sicuramente di aiuto per i bambini dei Tibetan Children’s Villages, così come concordato.

Come per ogni donazione ricevuta da Yeshe Norbu, il denaro raccolto sarà mandato in India e Nepal, dove verrà preso in consegna e distribuito ai destinatari da persone di fiducia.
Ti terremo aggiornato sul buon andamento dell'attività.

Grazie ancora per l’iniziativa di beneficenza che hai voluto collegare alla tua opera.

Francesca Piatti
presidente
Yeshe Norbu Appello per il Tibet o.n.l.u.s.

Il mio più sincero ringraziamento a Yeshe Norbu per la disponibilità concessami nell'aiutarmi a realizzare questa iniziativa e nell'offrirsi qual garante della medesima.
E, ovviamente, il mio più sincero ringraziamento anche a tutti coloro che, con il loro interesse, hanno contribuito a questi primi, e spero non ultimi, 54 euro.

P.S.
Spero sia inutile tornare sottolineare come il mio si proponga quale un gesto assolutamente minimale, solo un modo estremamente misero per offrire un ulteriore valore alla pubblicazione cartacea di Midda's Chronicles, e che, se qualcuno fosse veramente interessato a offrire del denaro in beneficenza, tutte le indicazioni sul caso potranno essere ritrovate sul sito di Yeshe Norbu.

0 commenti: