Midda's Chronicles - il Diario

venerdì 9 agosto 2013

Ferie estive! (17 agosto - 10 settembre)


... sì, avete letto bene! E no, non sono impazzito!

Ferie estive!

OMG! Che succede?! Dopo soltanto duemila episodi mi sono stancato di pubblicare con cadenza quotidiana e senza interruzioni?!
Assolutamente no. Non vi preoccupate.

Il fatto è molto semplice.

Il primo settembre dello scorso anno, forse ricorderete, mi sono trasferito da Milano a Torino per motivi di lavoro. E se, all'inizio di agosto, potevo contare su un "polmone" di una ventina di episodi di anticipo, tale da garantirmi assoluta regolarità anche innanzi a catastrofi termonucleari globali, fra un minimo di ferie estive godute lo scorso anno e un paio di settimane di campeggio domestico in attesa di luce, telefono, gas e mobili nell'appartamento preso in affitto e reimbiancato fai-da-te; già alla fine di quella prima settimana di settembre mi sono ritrovato del tutto privo di qualunque "polmone".
E vuoi per il cambio di città, di lavoro, di stile di vita; vuoi per gli impegni da casalingo disperato; vuoi per dieci mesi sotto terapia a base di Tapazole in contrasto al morbo di Basedow, con conseguente avvelenamento e depressione chimica indotta, che mi ha spinto verso vaghe tendenze suicide e che, fino allo scorso giugno, quando sono stato operato, mi ha reso estremamente complicato concentrarmi per scrivere; vuoi per il fatto che, comunque, mantenere regolarità quotidiana non è affatto banale come potrebbe sembrare;... morale della favola, ho vissuto questi ultimi dodici mesi scrivendo "alla giornata", in situazione di forte stress emotivo e morale.

Fortunatamente, malgrado ogni... come dire... sfiga?!,... sono riuscito a farcela. Midda è riuscita a farcela.
E non soltanto il traguardo dei 2000 è stato raggiunto e superato ma, anche, il traguardo della 41° avventura sta per essere completato. E, con essa, la conclusione del primo lungo, lunghissimo story-arc, che ci ha accompagnato nel corso di questi primi cinque anni e mezzo di vita della serie.

Tuttavia, benché, come accennato, a giugno mi sia liberato dell'avvelenamento da Tapazole e dalla conseguenze depressione chimica; evento che mi ha permesso di tornare a scrivere con serenità e con il mio consueto ritmo (all'incirca un episodio all'ora, in contrastio alle cinque-sei ore che mi erano richieste durante il periodo di intossicazione) e di ritornare ad avere un piccolo "polmone" costruito nei week-end, sono ancora ben lontano dai venti episodi di anticipo dei tempi milanesi.
Per questa ragione, nel considerare come, il 16 agosto, la 41° avventura di Midda avrà conclusione con l'episodio numero 2034; e nel considerare come da oggi partono per me due settimane di ferie che mi piacerebbe spendere vivendo alla giornata in giro in moto, con una tenda a seguito, senza meta e senza itinerario; vorrei approfittare di questo periodo estivo, e della fine del primo story-arc, per permettermi di riprendere fiato e di ricrearmi il mio "polmone" di episodi in maniera tale che, da settembre, tutto possa riprendere in maniera serena e distesa, così come è sempre stato in passato. E che se una sera desiderassi uscire con i colleghi, non mi dovrei far prendere dall'ansia del pensiero di non aver ancora scritto...

Pertanto... annuntio vobis che, per la prima volta dall'11 gennaio 2008, Midda's Chronicles si prenderà un periodo di pausa, a partire dal 17 agosto fino al 10 settembre (inclusi)!

A partire dall'11 settembre, la serie riprenderà le proprie pubblicazioni quotidiane con l'inizio della 42° avventura della saga e, soprattutto, del secondo, straordinario, story-arc, che vedrà la nostra eroina spingersi indomitamente là dove nessuno è mai giunto prima...! (e ogni citazione non è puramente casuale, soprattutto per chi si ricorda la 22° avventura dal titolo Futuro).

Grazie a tutti per la comprensione e per l'affetto!

... e buone ferie!


0 commenti: