Midda's Chronicles - il Diario

sabato 7 gennaio 2012

La scheda #004 di Ventura: Ippocampo


Argh!!!

Perdonami Archmage... non me lo sono scordato, ma ho avuto dei problemi al PC che non mi hanno concesso di accedere sino a ora ai blog di Midda's Chronicles né a quello del Quotidiano di Ventura.
Perché, sappiate tutti, il buon Archmage e i suoi amici non sono rimasti assolutamente con le mani in mano in questi giorni, e così ecco che, proprio il giorno dell'Epifania, è stata sfornata una nuova scheda per l'ormai noto progetto di "crossover" fra le nostre Cronache e il loro Ventura.

Di cosa si tratta questa volta?!
Beh... dopo un po' di professioni, è finalmente il turno di un mostro. Ove, come ben sapete, nel mondo di Midda's Chronicles i mostri non mancano mai. Anzi, oserei persino dire che sono uno degli elementi principali dell'intera serie, per quanto, ovviamente, non si mantenga solo su di essi.
Ecco quindi, per la gioia di tutti i giocatori di GDR del mondo (... ho esagerato?!) la prima scheda tratta da un mostro della nostra saga. Un mostro che, chi ha comprato il libro, o ha visitato la gallery di Giuliana Lagi su DeviantART, ha già avuto modo di vedere rappresentato graficamente all'interno del primo volume cartaceo dell'opera, e che ora è stato magnificamente reinterpretato anche dagli amici di Ventura e, in particolare, dall'abile mano di A. Guardino, verso il quale non può che rivolgersi tutta la mia stima.
Avete capito di quale mostro sto parlando?!
Okay... vi do un indizio. E' recentemente ricomparso in scena, affrontato da Carsa Anloch nel ruolo della pirata Tahara qual prova di abilità innanzi alla regina di Rogautt, la sovrana di tutti i pirati dei mari del sud.
Dai dai... è chiaro ora!
Okay... un ultimo indizio. E' grosso. E' cattivo. E' veloce. E' apparentemente indistruttibile. Ed è molto, molto vorace.
Ci siamo?!
Esatto... stiamo parlando dell'Ippocampo!

Stupido che sono... l'ho messo nel titolo!

D'accordo, dai... non sottilizziamo!
E a tutti buon divertimento con Midda's Chronicles e con Ventura!

0 commenti: