Midda's Chronicles - il Diario

lunedì 29 dicembre 2008

Conto alla rovescia ~ 12 giorni


O
gni tanto una brutta notizia è purtroppo immancabile...

Premessa: mi sono davvero davvero davvero impegnato in questi giorni di Natale per concludere la correzione di Midda, lavorando pressoché senza tregua fino a ieri pomeriggio, quando finalmente ho potuto porre la parola “fine” sulla revisione, arrivando ad ottenere un bel volume di 640 pagine di cui non avrei potuto essere meno che orgoglioso.

Cronaca: seguendo le scelte di cui già vi avevo resi partecipi per la carta, il formato, rilegatura e la copertina (professionale economico, 8,5x5,5 pollici, brossura, morbida) ho creato il progetto in Lulu.com, entusiasta all’idea di avere al più presto la copia di valutazione ed arrivare senza problemi all’appuntamento dell’11 gennaio. Il prezzo, come anche già proposto (anche se vi avevo detto che non ne sarei stato certo fino alla fine) si è riuscito a proporre nei limiti dei 10 euro, con 1 euro di beneficienza già incluso.
“Ottimo” direte voi, come anche ho detto io, quasi commosso.
Faccio per fare l’ordine... e vado a scontrarmi contro un imprevisto che mi fa stare letteralmente male per tutta la sera (e non dico per enfatizzare… sono stato DAVVERO male): i costi di spedizione.

Nota: il formato professionale economico utilizza una carta prodotta solo negli U.S.A.. Lulu.com avverte chiaramente che simile formato potrebbe non risultare conveniente a causa delle spese di spedizione, ma, purtroppo, non offre alcuna idea su quanto effettivamente tali spese potrebbero essere elevate.
La spedizione peggiore, che persino Lulu.com sconsiglia, mi è stata proposta superiore a 35 euro!!!
La spedizione standard, altresì, mi è stata proposta superiore a 95 euro!!!



Giuro che stavo mettendomi a piangere.

Reazione: per tutta la sera (saltando Terminator: the Sarah Connor Chronicles e Bionic Woman… sigh) prendo in esame alternative a simile questione.
Escludendo il professionale economico, Lulu.com offre un incredibile paradosso: il formato brossurato a copertina morbida, a parità di dimensioni e pagine, viene a costare più del formato rilegato, cartonato con sovraccoperta. E, ovviamente, entrambi i formati superano di gran lunga il bellissimo prezzo che sarebbe potuto essere di 10 euro.
Nel desiderio di concedervi un prodotto non troppo oneroso, ho provato a prendere in esame alternative a Lulu.com (oggi lavoro e ieri sono andato praticamente a dormire dopo le 4 per questa analisi… ve l’ho detto che ci stavo male), arrivando ai siti IlMioLibro.com e FootPrint.com: il principio è lo stesso di Lulu.com e così non ho escluso il trasferimento a uno di questi due siti. Purtroppo solo dopo aver riformattato tutto il libro nelle nuove dimensioni richieste da IlMioLibro.com ho scoperto che il sito risente di gravi bachi che, addirittura, non permettono neanche di impostare una copertina personalizzata (senza contare poi un altro bel po’ di handicap che potrete trovare con una ricerchina in internet sui commenti degli utenti a tale servizio).
FootPrint.com, per quanto apparentemente migliore di IlMioLibro.com, non mi ha concesso fiducia nella sua stessa composizione.
Così sono tornato a Lulu.com…

Conclusione: i prezzi di spedizione dei formati non professionali economici, stampati in Spagna data l’assenza di una tipografia italiana per Lulu.com, mi hanno convinto sinceramente di più di quelli professionali economici (difficile sarebbe stato del resto fare il contrario), proponendosi nell’ordine dei 5 e 8 euro per le spedizioni più economiche.
Oggi vaglierò con cura tutte le possibilità concessemi, al fine di trovare un giusto equilibro fra qualità e prezzo e, magari, di sfruttare le possibilità offerte da Lulu.com (come il codice ISBN… devo però ancora documentarmi meglio) per cercare di ridurre al minimo la spesa complessiva per chi eventualmente fosse interessato all’acquisto.
Entro domani dovrei potervi offrire qualche informazione migliore.
Del resto penso che concorderete con me che l’idea della soluzione U.S.A. non può essere attuabile, laddove per un libro di 10 euro si richiedano 35 o 95 euro di spedizione. Purtroppo ciò vanifica ogni mia speranza di offrire prezzi inferiori al mercato, come avevo sperato di fare…

Riflessione: resta chiaro un pensiero, ossia che al di là di come si concluderà la vicenda e del prezzo finale per il volume di Midda (che, sottolineo, cercherò di mantenere il più basso possibile nel non dimenticare però il rapporto qualità/prezzo) la natura di questa iniziativa resta e resterà sempre la stessa, ossia quella di celebrare un anno di pubblicazioni online.
Al di là, infatti, della revisione dei testi e delle immagini, che offrono un indubbio valore aggiunto, nel volume non sarà presentato nulla di nuovo rispetto a quanto pubblicato online e, in questo, non vuole “abbindolare” nessuno: chiunque può leggersi l’intera storia anche senza acquistare il volume e simile azione, l’acquisto del volume, e se qualcuno acquisterà il volume (del resto non ho promesso nulla neanche a Yeshe Norbu su possibili risultati di vendita quando ancora era “economico”) spero che lo farà perché pensa che valga la pena di farlo, come dovrebbe del resto essere qualsiasi genere di acquisto in un contesto di libero mercato.
Ovviamente non posso che dispiacermi sinceramente (e sinceramente starci male) per non aver raggiunto il risultato sperato con la pubblicazione economica…

Grazie a tutti per il tempo concessomi.

P.S. per fortuna sono stato prudente ed ho evitato di proporre comunicati stampa ufficiali prima della certezza rappresentata dal volume stretto fra le mani...

4 commenti:

Palakin ha detto...

Hmmm... domani chiedo a mio padre che si era fatto una ricerca tempo addietro... Ti faccio sapere in serata...

Ps. Cacchio, mi sono perso anch'io quelle due serie...

Sean MacMalcom ha detto...

Argh... devo ancora finire di scrivere l'episodio di oggi!!!!

Ma in compenso credo di aver trovato un buon compromesso con tutti i formati di Lulu.com (praticamente li ho provati tutti ed ho scelto il migliore).
Ho già ordinato la mia copia di anteprima... appena mi arriva, se mi soddisfa, vado di comunicato stampa e metto in vendita!

Alla fine vi è solo (e purtroppo) l'handicap rappresentato da un costo più che doppio della carta rispetto alla proposta precedente.
Nonostante tutto l'emozione è grande... e non vedo l'ora di ricevere la prima copia!!! :D

Ora posso riprendere a respirare... dopo due settimane veramente senza fiato!!!
Argh... devo recuperare anche dozzine di blog!!

Palakin ha detto...

Ho provato ad informarmi come ti avevo detto... purtroppo, le case editrici a cui pensavo io sono molto diverse da Lulu.com più improntata sull'opera commerciale e sulla pubblicazione tramite librerie ufficiali...

Comunque, se hai trovato al tua felicità...

Sean MacMalcom ha detto...

Grazie lo stesso! :)