Midda's Chronicles - il Diario

venerdì 17 ottobre 2008

Conto alla rovescia ~ 85 giorni


N
el momento in cui sto iniziando a scrivere queste righe, il contatore sul blog mi ricorda che mancano solo 85 giorni, 4 ore, 7 minuti e 39 secondi alla pubblicazione cartacea delle Cronache su Lulu.com.
Con un simile traguardo tanto prossimo, mi sembra corretto iniziare a rilasciare qualche piccola indiscrezione in merito al medesimo, che ancor mi pare essere a dir poco incredibile.

Perché pubblicare su Lulu.com?

Provandoci a pensare, alla mia memoria decisamente labile pare essere giusto ieri il giorno in cui ho sentito parlare per la prima volta di Lulu.com: in effetti, però, quel giorno era stato il 3 ottobre 2006. In quella data, per la prima volta, lessi questo nome su Repubblica.it e rimasi assolutamente rapito dall'idea assolutamente utopistica che sembrava promettere, una vera e propria chimera (tanto per restare in tema con quanto state leggendo in questi giorni nella storia La corona perduta): libertà di stampa.

Come chi fra di voi mi sta seguendo da un po' di tempo, se non addirittura dall'inizio di questa mia personale avventura, Midda's Chronicles nasce e si continua a proporre ogni giorno senza pretese di sorta, senza voler proporre nulla di nuovo, meraviglioso o incredibile nel mondo della letteratura (non a caso mi ispiro con estremo rispetto ad uno dei generi più classici della narrativa fantasy, lo sword & sorcery), senza alcun desiderio di fama o di gloria. Che nessuno possa aver motivo di risentimento se, ripetendo del resto quanto già molto spesso espresso, dichiaro che persino dell'opinione (favorevole o sfavorevole) degli eventuali lettori, se non addirittura della presenza di lettori, non faccio questione di importanza, laddove per la prima volta da quando ho iniziato a scrivere (molti anni fa) non sto cercando né consensi, né riconoscimenti. Ovviamente quando mi ritrovo a leggere delle opinioni, positive o negative che esse siano, non posso che provare piacere per ciò, nel sapere di essere preso in considerazione, ma ciò che realmente inseguo, la mia assoluta gratificazione, è quella di poter scrivere giorno dopo giorno, con passione, con interesse, una storia che mi piace e che mi rilassa, che mi aiuta a staccare la mente e che mi sa accompagnare attraverso ogni genere di giornate, da quelle più complicate a quelle più gradevoli: nella sua forma di blog novel, Midda's Chronicles si offre, a tutti gli effetti, non diversamente da un normalissimo blog ai miei occhi, in quell'effetto catartico che rende questa forma di diario-tutt'altro-che-segreto tanto apprezzata nel mondo, tanto sfruttato per trovare molto spesso sfogo dalla realtà quotidiana.

In virtù simili ragioni, nell'idea di rendere onore all'anniversario dell'inizio della pubblicazione delle Cronache, Lulu.com si propone essere quale la migliore offerta che mai mi sarebbe potuta essere concessa: attraverso questo servizio, infatti, potrò avere la possibilità di porre nella mia personale libreria una copia dell'impegno che ho compiuto nel corso di quest'anno (e che ovviamente spero di continuare ancora per molti anni), un dolce ricordo nonché un significativo motivo di orgoglio verso me stesso da parte di me medesimo.
Così come nasce libera da ogni pretesa e libera da ogni vincolo, Midda's Chronicles potrà presto vedere onorata su carta la sua esistenza, senza per questo dover sottostare a strane leggi di mercato, senza per questo dover essere modificata nelle sue forme, nei suoi contenuti o addirittura nel suo titolo per andare incontro alle richieste degli editori (come succede purtroppo spesso anche ai big della letteratura mondiale), senza per questo perdere l'umiltà delle sue origini o l'essenza intrinseca della sua natura. Con la pubblicazione cartacea, gli episodi originariamente offerti online, così come le loro raccolte PDF, non verranno meno come probabilmente sarebbe richiesto da qualsiasi editore diverso da Lulu.com: credo fermamente nei principi della licenza Creative Commons e non intendo trasformare le Cronache in un'operazione commerciale. E se, nonostante questo, qualcuno comunque vorrà ugualmente acquistare il volume in carta (eccenzion fatta per me, ovviamente), non potrò che interpretare tutto ciò come un segno di riconoscimento per il mio impegno, per il mio lavoro.
Queste sono le ragioni per cui, nei primi giorni di gennaio 2009, proprio ed unicamente attraverso Lulu.com sarà offerta questa pubblicazione.

Detto questo, non mi resta che lasciarvi con la promessa che, al prossimo intervento dal titolo "Conto alla rovescia" non mancheranno anteprime sicuramente più succose di questa...
Non mi credete?
Vi anticipo che vi accennerò molto presto particolari interessanti sulla composizione del... no... ma che dico?... dei volumi!

2 commenti:

Palakin ha detto...

Maaaa... Per le cover... sei disposto a pagare? :D

Sean MacMalcom ha detto...

A tempo debito parlerò anche delle copertine! :D
Ci stiamo lavorando!! :D